carnot1.jpgcarnot2.jpgcarnot4.jpgcarnot5.jpgcarnot6.jpgcarnot7.jpgcarnot8.jpg
CARNOT, LAZARE NICOLAS MARGUERITE

Memoria indirizzata al Re in Luglio 1814 dal Sig. Carnot Luogotenente Generale, Cavaliere dell’Ordine Reale di St. Luigi, membro della Legione d’Onore dell’Istituto di Francia

€ 320,00

Disponibile

Descrizione prodotto

Manoscritto di 72 pagine. [1814?]. Un ritratto di Carnot applicato all’interno del piatto anteriore. 22×16 cm. Rilegatura coeva in cartoncino, con alcune macchie di inchiostro, piccole mancanze e lievi abrasioni. Tassello cartaceo al dorso. Molto buono l’interno.

Redazione manoscritta, vergata in chiara ed ordinata grafia, redatta verosimilmente intorno al 1814, di questo pamphlet, indirizzato a Luigi XVIII, pubblicato durante l’esilio di Napoleone. Carnot, dopo aver mosso aspre critiche nei confronti dell’operato di Luigi XVI, ricorda al Sovrano che l’afflato rivoluzionario non e’ sopito e che la ricerca di una costituzione adeguata sia l’obiettivo da perseguire. Si tratta della traduzione in Italiano, fedele ed integrale, dell’opera: ‘Memoire adresse au Roy en Julliet 1814′ pubblicata a Bruxelles nel 1814. Lazare Carnot (Nolay 1753 – Magdeburgo 1823) militare, politico e scienziato, prese parte attiva nella Grande Rivoluzione ricoprendo numerosi importanti incarichi civili e militari. Contribui’ all’ascesa di Napoleone criticandone pero’, in seguito, l’eccessivo esercizio del potere personale. Cio’ non influi’ sulla fiducia in lui posta dall’Imperatore che lo nomino’ Ministro degli interni e Pari di Francia durante i Cento giorni. Documento di notevolissima importanza visto non ne esistono versioni a stampa in italiano. [M124]

Informazioni aggiuntive

Peso 300 g