GENTIZON, PAUL

Souvenirs sur Mussolini

€ 120,00

Disponibile

COD: 00078 Categorie: ,

Descrizione prodotto

Palermo: Lo Monaco, 1958. 456 pagine. 32×23 cm.
Rilegatura editoriale in piena pelle con lievissime abrasioni. Buono l’interno. Numerose tavole in nero nel testo. Pubblicazione edita sotto l’alto patronato dell’Associazione nazionale arma milizia e della Federazione nazionale combattenti R.S.I. [M104]

Paul Gentizon (Yvorne, 1955 – Lutry, 1955) giornalista svizzero, dopo essere stato corrispondente di guerra per Le Temps di Parigi durante il primo conflitto, dal 1927 si stabilì a Roma collaborando con diversi giornali internazionali. Aderì al Fascismo e, nel settembre del 1943, prese parte al congresso della stampa nazista di Vienna.
Questa sua opera, in prima edizione pubblicata postuma in italiano, testimonia la sua totale ammirazione nei confronti di Mussolini. All’introduzione di Padre Liberato Rosson e Gaston-Armand Amaudruz, seguono i seguenti capitoli: Il fanciullo di Predappio; Il rivoluzionario; L’intellettuale, lo scrittore, l’oratore, l’artista; L’uomo; Vita familiare; Napoleone e Mussolini; Pietro e Cesare; Il culto della patria; Fascismo; Mussolini e la Svizzera; Cose viste; La seduta del Gran consiglio fascista; Il crollo; Retroscena dell’armistizio; Antifascismo, disfattismo, tradimento; Il ruolo della corona; Repubblica Sociale Italiana; Mussolini narra il suo arresto e la sua liberazione; Non si cancella cio’ che appartiene alla storia.





Informazioni aggiuntive

Peso 1800 g