tratado_levas1.jpgtratado_levas3.jpgtratado_levas4.jpgtratado_levas5.jpgtratado_levas6.jpg
DE OYA Y OZORES, FRANCISCO

Tratado de Levas, Quintas, y Reclutas de Gente de Guerra, segun las reales ordenanzas, y cedulas modernas, con varias reflexiones legales y politicas […]

€ 350,00

Disponibile

Descrizione prodotto

Madrid: Marin, 1734. 8, 551 pagine. 21×15 cm. Rilegatura coeva in piena pelle, con alcune abrasioni. Dorso a cinque nervi, con titoli e fregi in oro; una mancanze sulla cuffia superiore. Interno fresco. Firma di possesso abrasa sul frontespizi; ex libris sul contropiatto anteriore.

Importante trattato relativo al particolare sistema di reclutamento vigente nell’esercito spagnolo: le ‘Quintas’. Il fine era quello di integrare gli effettivi, frutto di arruolamento volontario, con il reclutamento forzato di un quinto della popolazione maschile abile. Il sistema venne introdotto per la prima volta, nel 1426, da Giovanni II di Castiglia. Caduta in disuso l’usanza venne ripresa da Filippo V, nel 1705, con l’introduzione del sorteggio nella scelta dei coscritti. [M124]

Informazioni aggiuntive

Peso 750 g